5.6 C
Pisa
sabato 17 Aprile 2021

Nuovo Dpcm: ecco tutte le misure anti Covid in vigore da domani

COVID-19. Nuove misure nel Dpcm che entrerà in vigore a partire dalla giornata di domani, sabato 16 gennaio. 

Vediamo da vicino quali sono le principali novità del nuovo decreto-legge: 

  • STATO DI EMERGENZA: prorogato fino al 30 aprile 2021;
  • SPOSTAMENTI TRA REGIONI: confermato, fino al 15 febbraio 2021, il divieto già in vigore di ogni spostamento tra Regioni o Province autonome diverse, con l’eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione;
  • SPOSTAMENTI VERSO ALTRE ABITAZIONI: da domani e fino al 5 marzo 2021 è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5.00 e le ore 22.00, a un massimo di due persone ulteriori a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono. Tale spostamento può avvenire all’interno della stessa Regione, in area gialla, e all’interno dello stesso Comune, in area arancione e in area rossa, fatto salvo quanto previsto per gli spostamenti dai Comuni fino a 5.000 abitanti;
  • ISTITUZIONE DELLA ZONA BIANCA: qui si collocano le Regioni con uno scenario di “tipo 1”, un livello di rischio “basso” e un’incidenza dei contagi, per tre settimane consecutive, inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti. In area “bianca” non si applicano le misure restrittive previste dai decreti per le aree gialle, arancioni e rosse ma le attività si svolgono secondo specifici protocolli. Nelle medesime aree possono comunque essere adottate, con DPCM, specifiche misure restrittive in relazione a determinate attività particolarmente rilevanti dal punto di vista epidemiologico. Al momento nessuna regione rientra in questa area;
  • COPRIFUOCO: confermato il divieto di circolazione notturna tra le 22 e le 5. Non si potrà dunque uscire di casa se non per motivi di lavoro, salute e necessità;
  • SCUOLA: torna la didattica in presenza per le scuole superiori a partire da lunedì 18 gennaio, cosa già avvenuta in Toscana. Il Dpcm prevede un ritorno dei ragazzi tra i banchi dal 50% al 75%, ma non in zona rossa. Ogni Regione potrà comunque decidere di adottare ordinanze più restrittive, rinviando ancora il ritorno in aula;
  • ASPORTO DOPO LE 18: vietato ma solo per i bar, non per i ristoranti. Una misura pensata per evitare la movida e gli assembramenti davanti ai locali nell’ora dell’aperitivo. I locali interessati potranno però continuare a offrire il servizio a domicilio;
  • PALESTRE E PISCINE: confermata la chiusura fino al 5 marzo, anche per le sessioni di allenamenti individuali. Non c’è nemmeno il via libera agli impianti di sci, che rimarranno chiusi sicuramente fino al 15 febbraio;
  • MUSEI E MOSTRE: riapertura ma solo in zona gialla e solo nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì;
  • ISTITUZIONE DI UNA PIATTAFORMA INFORMATIVA NAZIONALE SU PIANO VACCINI: in considerazione della necessità di agevolare l’attuazione del piano vaccinale per la prevenzione del contagio da Covid-19, in coerenza con le vigenti disposizioni europee e nazionali in materia di protezione dei dati personali, è istituita, una piattaforma informativa nazionale idonea ad agevolare, sulla base dei fabbisogni rilevati, le attività di distribuzione sul territorio nazionale delle dosi vaccinali, dei dispositivi e degli altri materiali di supporto alla somministrazione, e il relativo tracciamento. Inoltre, su istanza della Regione o Provincia autonoma interessata, la piattaforma nazionale esegue, in sussidiarietà, le operazioni di prenotazione delle vaccinazioni, di registrazione delle somministrazioni dei vaccini e di certificazione delle stesse, nonché le operazioni di trasmissione dei dati al Ministero della Salute.

L.C.

 

Ultime Notizie

Zona del Cuoio: ritorno dall’inferno, sabato torna arancione

La Toscana rimane in zona arancione anche la prossima settimana, o forse meglio dire: "finalmente ancor più arancione" In una nota diffusa dal governatore Giani...

Covid: “emergenza da non sottovalutare a Calcinaia e Fornacette”

CALCINAIA. Bilancio settimanale quello reso pubblico dal comune di Calcinaia, in merito alla crisi sanitaria che non fa stare del tutto tranquilli. In base ai...

Da maggio sì agli spostamenti tra regioni, ma ci sono alcune regole

A partire dal mese di maggio saranno consentiti gli spostamenti tra regioni. Sì agli spostamenti ma con alcune regole da rispettare, vediamo quali: Saranno liberi...

Indagine sulle mascherine, il Comune di Cascina rassicura: “prosegue la distribuzione”

CASCINA. In seguito all'indagine nazionale della Guardia di Finanza che ha bloccato molti lotti di mascherina, il Comune di Cascina ha rassicurato i cittadini...

“L’aborto farmacologico è una menzogna vergognosa che riguarda la salute e la vita della donna”

PONTEDERA. La Dott. Donatella Isca, referente ProVita e Famiglia Onlus, interviene sul dibattito riguardante l'aborto farmacologico: "È davvero sconcertante la capacità delle ideologie di...

Pontedera partecipa alla giornata nazionale di raccolta di plastica

PONTEDERA. Il 18 aprile 2021 è la giornata nazionale di raccolta della plastica, il Comune di Pontedera aderisce all'iniziativa. Si tratta del più grande evento...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Vaccino Moderna, agende aperte dalle ore 19 di oggi 23 marzo

TOSCANA. Le persone con elevata fragilità (estremamente vulnerabili e/o con disabilità gravi), che abbiano già effettuato la registrazione, potranno prenotare il vaccino a partire...

Morte Marco Junior Del Rosso, indagato tecnico del Comune

PONTEDERA. Nella giornata di ieri è stato effettuato un sopralluogo da parte di un consulente tecnico per ricostruire la dinamica dell'incidente. Come riporta Il Tirreno,...