23.1 C
Pisa
martedì 28 Settembre 2021

“Mistero sul nuovo edificio per la scuola Curtatone”

PONTEDERA. Per la Lega “è mistero sul nuovo edificio per la scuola Curtatone e Montanara”.

È quanto si legge nel comunicato della Lega, diramato dalla capogruppo del partito di Salvini in consiglio comunale a Pontedera, Rebecca Stefanelli:

Nel mese di agosto il Comune di Pontedera ha pubblicato un avviso per reperire un immobile che dovrà ospitare le aule della scuola Curtatone e Montanara. Edificio che sarà acquistato dall’Amministrazione ma che sarà comunque provvisorio in quanto l’intenzione è quella di ristrutturare l’attuale immobile storico sede della scuola. Si tratta dunque di un evidente spreco di denaro pubblico in quanto era sufficiente un mero contratto di locazione, in vista del rientro nell’edificio dichiarato inagibile“, affermano dalla Lega.

La sezione locale del partito di Salvini continua: “Lo scorso venerdì il Comune ha dichiarato idonea l’unica offerta pervenuta e presto saranno avviate le trattative per l’acquisto. Sì, una sola offerta perché i requisiti richiesti per la partecipazione risultano davvero di difficile individuazione. Si richiede, infatti, che l’ubicazione sia (giustamente) in un quadrante urbano del capoluogo ma poi sono necessari: – almeno 4.700mq di superficie lorda preferibilmente su un piano unico (eppure l’attuale edificio della Curtatone non arriva a 3.000mq e si sviluppa su più piani); – la presenza di almeno 51 posti auto in prossimità dell’edificio (eppure i posti auto presenti nel plesso della Curtatone-Montanara adesso sono una piccola manciata); – palestra, laboratori, mensa, depositi. È evidente che la possibilità di individuare un immobile di simili grandezze nel centro di Pontedera è davvero difficile“.

Altra anomalia è che l’unico offerente – il fortunato che è riuscito a rispettare tutti i requisiti imposti – non è stato reso noto! Consultando i documenti si legge che l’unica offerta pervenuta è conservata agli atti di ufficio, non è dato sapere quale sia l’immobile né il proprietario. Ci chiediamo cosa ci sia da nascondere. Non è forse interesse pubblico conoscere tali informazioni a dimostrazione di un procedimento che si è svolto nel rispetto della trasparenza amministrativa? Cosa ha da nascondere il Comune? Abbiamo già depositato un accesso agli atti per visionare la documentazione al quale avremo risposta
tra 30 giorni, come di consueto, ma auspicavamo una maggiore trasparenza dato che il tema è caro a molti cittadini“, concludono dalla Lega.

Ultime Notizie

Coronavirus, sono 11 le classi in quarantena

Covid, sono 11 le classi finite in quarantena in Valdera e Alta Val di Cecina I dati sono riportati nel consueto bollettino riepilogativo del martedì...

Covid-19, in Valdera e nella zona pisana nessun decesso nell’ultima settimana

Riportiamo l’aggiornamento settimanale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest.I nuovi casi positivi, da martedì 21 a lunedì 27 settembre, sono stati 433 con 52...

Anche a Pisa, dal 4 ottobre, mammografie su mezzo mobile

PISA. Mammografia di screening alle donne che a causa della pandemia Covid-19 sono state impossibilitate a sottoporsi all'esame strumentale. A Pisa al poliambulatorio di via...

Le imbarcazioni di Palio e Regata “trovano casa” nella Darsena Pisana

PISA. Sarà un capannone nella Darsena Pisana, gestito dalla Navicelli Srl, il nuovo deposito per le imbarcazioni utilizzate per il Palio di San Ranieri...

Al via i lavori al terminal bus di Pontedera

PONTEDERA. Corsia A del terminal bus di Pontedera chiusa da domani fino a fine dei lavori. Da Mercoledì 29 Settembre e fino al termine dei...

Turista 25 enne francese centra con il drone la Torre di Pisa

PISA. Denunciato un giovane turista francese, reo di aver centrato la Torre di Pisa con il suo drone. E' successo ieri, quando gli agenti della...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Uomo trovato morto in casa

Un uomo di 54 anni è stato trovato morto in casa nella giornata di ieri.Se ne è andato così, in solitudine, Michele Paoli, 54...

Ucciso da un malore improvviso noto professore

Stroncato da un malore storico professore dell'ateneo pisano.Università in lutto per la scomparsa di Mauro Aglietto, 84 anni, storico professore di chimica dell’ateneo pisano....

Dalla Butese alla serie A, l’esordio contro il Cagliari

A 19 anni esordire in serie A, non è così consueto che ciò accada per un ragazzo della sua età, i primi calci al...

Grave l’uomo rimasto ustionato sul lavoro

Terricciola sotto choc dopo l’incendio che è divampato nella mattinata di ieri e in cui è rimasto ferito gravemente il titolare della tappezzeria Doveri.Non...

Covid, scuola: in Valdera 8 classi in quarantena

A poco più di una settimana dal suono della prima campanella, in Valdera le classi in quarantena sono otto.Il numero maggiore di classi a casa...

Ucciso dalla malattia storico commerciante della Valdera

Un grave lutto ha colpito il mondo del commercio della cittadina del mobile.È morto nella giornata di ieri Giovanni Bini, 54 anni, titolare della...