21.6 C
Pisa
venerdì 6 Agosto 2021

Lupino confessa: ”Un colpo di pistola letale, è così che ho ucciso Khrystyna”

Risale a pochi giorni fa la confessione di Francesco Lupino, è lui l’assassino di Maria Khrystyna Novak (leggi QUI). 

Il vicino di casa della ragazza, in carcere dallo scorso 23 marzo, ha confessato tutto e durante la conferenza stampa che si è tenuta ieri in Questura ha aggiunto nuovi importanti tasselli. Ad uccidere Khrystyna sarebbe stato un solo ed unico colpo di pistola alla testa. Un colpo letale. 

L’omicidio si è consumato il 2 novembre scorso, attorno alle ore 10:30, al termine di una lite tra i due. Lupino dice di non aver premeditato l’uccisione, ma la pistola era nella sua tasca e quel grilletto alla fine è stato premuto. 

Che cosa è successo dopo? Il corpo è rimasto per circa 24 ore riverso a terra in un lago di sangue fino a quando il 50enne non ha fatto ritorno sul luogo del delitto. L’uomo ha così ripulito la scena del crimine e, dopo aver avvolto la vittima in un telo, l’ha caricata nella sua bauliera per poi abbandonarla nel casolare dove è stata ritrovata il 21 maggio.  

Ultime Notizie

Studente carbonizzato: nessuna lesione sul corpo

L'esame autoptico sul corpo carbonizzato di Francesco Pantaleo (leggi) era iniziato nella giornata di martedì 6 luglio."L'autopsia ha confermato che il cadavere non presenta...

Donare è vita: in campo la Nazionale Trapiantati, le vecchie glorie di Fornacette e operatori sanitari

FORNACETTE. L'appuntamento è fissato per sabato 25 settembre al 'Piero Masoni'. 'Donare è Vita', questo il titolo dell'iniziativa solidale, ha lo scopo di sensibilizzare...

Coniugi litigano in auto, lui la spinge giù dall’auto

Non mettere il dito tra moglie e marito, diventa discutibile quando durante un litigio in auto e lui su tutte le furie decide di...

Salici e Bellaria diventano ”i parchi dello sport”: tutte le novità

Pontedera tra i primi comuni ammessi ai contributi per l’allestimento di nuove aree fitness nel parco dei Salici e della Bellaria.Il Comune di Pontedera...

Violenze negli ospedali, a proteggere il personale sanitario arriva il dispositivo anti-aggressione

Arriva nell'AUSL Toscana nord ovest "Mydasoli", un dispositivo per garantire la sicurezza di medici, infermieri e operatori sanitari toscani.Un sistema di allarme sonoro da...

Terricciola SiCura: “Giardino comunale ostaggio dei vandali, è una situazione inaccettabile”

Aggressione inaudita nel giardino comunale di Terricciola, dove ignoti se la sono presa contro un tendone comunale adibito alle feste paesane.Sulla questione interviene il...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Studente dell’università di Pisa sparito nel nulla, il padre: “Aiutatemi a trovarlo”

PISA. Francesco Pantaleo, studente di ingegneria informatica all'Università di Pisa, ha fatto perdere le sue tracce da sabato 24 luglio. Il giovane è uscito...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Sport e associazionismo in lutto, Santa Maria a Monte piange Rossano Lazzerini

SANTA MARIA A MONTE. Se ne è andato a 67 anni a causa di un male incurabile, Rossano Lazzerini.  Originario di San Giovanni alla Vena,...