Uniti si riparte: battere la crisi economica dopo il virus

Uniti si riparte: anche l’Agenzia di Marketing e Comunicazione Sidebloom e l’azienda torinese Rigenera Hbw nella piattaforma delle eccellenze nazionali

Aggregare competenze per superare la crisi economica: la proposta

Uniti si riparte: è il nome della piattaforma nazionale nata in piena emergenza Covid e che aggrega le migliori eccellenze del Paese. L’obiettivo? Risiede nel nome: rilanciare il tessuto economico italiano, messo a dura prova da una crisi inedita.

Come, del tutto nuova, è stata la pandemia: il sodalizio - fisico e concettuale - si propone di offrire risposte concrete rispetto ad uno scenario che ha colto tutti alla sprovvista. Un insieme di menti - dal mondo della ricerca a quello della tecnologia, passando per la comunicazione e il marketing, fino alle istituzioni - che compie un lavoro di sintesi per far respirare le attività economiche.

CCN Fornacette dentro articolo


Tra i protagonisti di questo progetto ci sono anche l’agenzia Sidebloom Marketing & Comunicazione e l’azienda torinese Rigenera Hbw, che in un momento così complesso ha deciso di riconvertire la propria produzione per distribuire dispositivi di protezione individuale. Hbw - che collabora con Sidebloom da tempo - fornirà consulenza scientifica in tema di Dpi e, al contempo, aiuterà ad attivare le filiere produttive sul territorio. Sidebloom, dal canto suo, farà quello che più le è congeniale: amplificare al massimo il messaggio propulsivo del progetto, attraverso un piano di comunicazione ed azioni di marketing mirate.

Concetti che, in queste settimane, si stanno già traducendo in azioni. Hbw - celebre nel mondo per aver sviluppato una tecnologia a micro - innesti che consente la rigenerazione dei tessuti - ha convertito alcune linee produttive mettendo a disposizione soluzioni igienizzanti e visiere protettive.

Materiali e dispositivi medicali sono stati donati ad ospedali del territorio piemontese, alla Protezione Civile, a numerose associazioni impegnate sul territorio nella lotta al virus e ad attività storiche, come - a Napoli - la celebre pizzeria Da Concettina ai Tre Santi e la altrettanto nota pasticceria Poppella, che hanno da poco riaperto le saracinesche.

La ricetta, quindi, è tracciata: reagire mediante la sperimentazione condotta su grandi numeri, attraverso la condivisione dei dati emersi dai risultati della ricerca e con una visione che sappia gestire il presente, allungando al contempo lo sguardo sul futuro prossimo. In questo modo si prova a riscrivere una storia che, fino a qui, ha procurato ferite ingenti.

Anche la metodologia da applicare sarà nuova: prevede l’utilizzo coordinato e integrato di strumenti, protocolli d’azione e approcci normativi. Il tutto, grazie ad un ecosistema costituito da un’intelligenza collettiva organizzata e da una cabina di regia di cui fanno parte istituzioni nazionali, regioni, Comuni, imprese, sindacati, società civile, ricercatori ed esperti: tutti uniti per trovare soluzioni concrete rispetto a problemi complessi. L’Italia riparte da qui.

Kalos Dentro Articolo 02

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It