23.7 C
Pisa
sabato 25 Giugno 2022

Infermiere spiate in doccia, indagano i carabinieri

In Toscana il caso che lascia di stucco. La sindaca: “La pena sia esemplare”.

Sono in corso le indagini dei carabinieri di Empoli per trovare chi ha installato una telecamera nascosta in una delle docce -sono due- dello spogliatoio femminile dell’ospedale cittadino San Giuseppe. Da quanto si apprende, a fine turno le docce vengono usate dalle infermiere, dalle Oss e da altre dipendenti, anche qualche medico donna. Pare che siano cento le donne ritratte a loro insaputa con questo sistema clandestino.

Come riportato dall’Ansa, risulta che ad accorgersi della presenza del congegno siano state proprio alcune dipendenti che avevano notato un “piccolo” occhio elettronico sotto il miscelatore dell’acqua. Loro stesse hanno sfilato dal muro l’apparato tecnologico tirando un cavo di trasmissione a cui era collegato. Secondo le indagini, la telecamera era connessa con un monitor presente in una sala a fianco, di libero accesso. La stanza viene utilizzata dagli addetti di alcune società di servizi operanti nell’ospedale.

Come già detto, adesso sono in corso indagini dei carabinieri a tappeto, con alcune persone già sentite in caserma a Empoli. Anche l’Asl Toscana Centro ha avviato una sua indagine interna. La sindaca di Empoli, Brenda Barnini, sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Questo gesto è da considerarsi a tutti gli effetti come violenza. Oltre a essere sconvolta come donna che qualcuno possa aver agito in questo modo, sono anche indignata come sindaca che questo avvenga nella nostra città. I carabinieri devono assolutamente individuare i responsabili e poi la giustizia dovrà fare questa volta il suo dovere con una pena che sia esemplare. Non ci sono attenuanti e noi donne non tolleriamo più di essere sempre considerate oggetto di possesso”.

“Quanto accaduto all’ospedale di Empoli è un fatto gravissimo, un episodio che crea sconcerto e lede al dignità della persona. Confido nel lavoro della magistratura per una pena esemplare, una volta che le indagini delle forze dell’ordine consentiranno di individuare i responsabili. Il trauma vissuto dalle lavoratrici è la conseguenza di un atto di violenza contro le donne, un gesto esecrabile che va condannato con fermezza”. Così il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, a commento dell’increscioso episodio.

Ultime Notizie

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Grave incidente nella notte in FiPiLi

Sul posto tre ambulanze e i vigili del fuoco. Grave incidente questa notte intorno alle ore 1:15 in FiPiLi poco dopo lo svincolo di Lavoria...

Incidente in centro a Pisa nel pomeriggio

Pisa, l'incidente è avvenuto oggi pomeriggio intorno alle 18. L'incidente stradale è avvenuto oggi pomeriggio intorno alle 18. accanto alla Chiesa di Sant'Antonio Abate a...

Non doveva trovarsi in Italia, rintracciato a Pisa

Rintracciato in stazione cittadino tunisino ricercato dalla provincia di Viterbo. Espulso mediante accompagnamento al CPR di Milano. La Squadra Volanti della Questura di Pisa, nella giornata...

E’ arrivato Panariello a Montopoli per il festival della comicità

Comicopoli, stasera appuntamento con Giorgio Panariello. Ecco l'annuncio del Comune di Montopoli in Val d'Arno:  "Comicopoli sta per iniziare! Lo riconoscete? Giorgio Panariello é già arrivato a...

“Insieme per dare valore ai valori”: il raduno dell’Anps a Pontedera

Sabato 25 e domenica 26 giugno a Pontedera si svolgerà l'VIII° Raduno dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. Domani sabato 25 a Pontedera iniziano i tanti...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

“Miss Mamma Italiana 2022”, premiate 8 mamme della provincia di Pisa!

A Pardossi di Pontedera eletta "Miss Mamma Italiana 2022". PONTEDERA. Proseguono in tutta Italia le selezioni per “Miss Mamma Italiana 2022”, concorso nazionale di bellezza...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

FiPiLi, veicolo in fiamme poco fa

La segnalazione arriva dal gruppo Facebook I Dannati Della FI PI LI. Muoversi in Toscana conferma le segnalazioni degli automobilisti della FiPiLi: "Traffico bloccato...

Incidente a Capannoli: una moto coinvolta nello schianto

L’incidente oggi, lunedì 20 giugno, poco prima delle 15.00: probabile scontro tra moto e furgone. CAPANNOLI – L’incidente poco fa, su Via Volterrana a Capannoli:...

Cade in zona impervia dalle due ruote: interviene Pegaso

L’incidente nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 23 giugno: la caduta da una bici o da una moto in una zona impervia, attivato l’elisoccorso. SAN...