20.9 C
Pisa
martedì 28 Giugno 2022

Il direttore risponde, a cura di Doady Giugliano

 

Una nostra lettrice ci invia una sua riflessione e soprattutto un quesito rivolto al nostro direttore. Spinti da quanto ricevuto abbiamo deciso di aprire uno spazio relativo a voi lettori, lasciandovi la possibilità di porre domande o inviarci riflessioni su qualsiasi argomento, a cui il nostro direttore Doady Giugliano darà risposta: l’indirizzo per scriverci è:

[email protected]

Rispondiamo a Carla:

Gent.mo Direttore
essendo la madre anziana di un medico, seguo sempre con piacere questo quotidiano, ricco d’informazioni di vario ganere.
In questo momento, come si vede e legge per ogni dove, sono sempre quelli della nostra età ad essere “vittime designate”, o meglio preferite da questo virus pandemico che a noi, sopravvissuti ad una Guerra Mondiale, sembra non lasciare scampo.
Mi sono confrontata con mio figlio che, ovviamente ha cercato di tranquillizzarmi, ma sappiamo tutti quanti che non possiamo vivere in eterno, pertanto non mi sono lasciata prendere dallo sconforto, pur consapevole, da quanto ho percepito, che questa non sia una delle morti più serene che ognuno pretenderebbe. In tal senso, ho letto in questi giorni una notizia apparentemente raccapricciante, proveniente dalla “civilissima” Olanda.
La notizia, poi verificata che non era una delle tante bufale, riportava testualmente l’invito rivolto dal Governo di quel Paese, ai tanti anziani over 80 colpiti dal virus a scegliere per un incerto e doloroso ricovero o firmare per accedere ad una morte dolce, considerato che l’Eutanasia in Olanda è legale da tempo. Le confesso, che se una legge simile fosse in vigore anche in Italia, sarei tentata per andarmene in silenzio e serenità, pur essendo cattolica praticante, anche e soprattutto per lasciare il posto a qualcuno più giovane che potrebbe cavarsela. Mio figlio non ha voluto affrontare questo tema, semplicemente dicendomi che ero pazza. Ecco perchè rivolgo a Lei questa non facile domanda, con l’auspicio di ricevere una risposta che ponga fine a questo assillo quotidiano. Grazie per l’accoglienza e mi firmo con il solo nome di battesimo. Carla

Carissima Carla, la ringrazio per la domanda a cui in verità non posso dare risposte certe. Il quesito, da quanto ho capito, non riguarda il tema pandemico, ma l’Eutanasia che come ben saprà da anni, divide il mondo. Un tema che a mio avviso non dovrebbe essere trattato dalla politica che oltre a decidere delle nostre vite, vuole avere l’ultima parola anche sulla nostra morte. In quanto cattolica praticante dovrebbe già darsi la risposta da sola, anche se come dicono le Sacre Scritture la VITA E’ SACRA. Ma sempre da quella Fonte, ci dicono che ci è stato dato anche il “libero arbitrio” e questo, tanto per cambiare, ci rimette in confusione. Da come scrive, la percepisco in buona salute, almeno mentale, e questo, con l’avanzare della nostra comune meta finale, ritengo sia un DONO da non sprecare. Lei che ha vissuto gli orrori della Guerra in gioventù, ha DIRITTO, come molti suoi coetanei a beneficiare di una vita almeno serena. Certo ciò che ci circonda è alquanto inquietante e penso di intuire il suo disagio. Suo figlio ha detto che è pazza. E’ la reazione che avrei anch’io con mia madre se fosse ancora su questa Terra. Senza volermi improvvisare psicologo, ritengo che la Sua sia “solo” stanchezza, stanchezza di assistere ad un mondo che vede sempre prevalere il male ed il materialismo. Io sono certo che il suo vissuto è quanto di meglio porterà in dote oltre questa vita. Per questo, pur non conoscendo la sua età, penso che mi piacerebbe raggiungerla anche a me, con la stessa Sua lucidità e bontà d’animo. L’aspetto ancora su queste pagine, magari a fine Estate.

Ultime Notizie

Suolo pubblico a Pisa, proroga fino al 30 settembre per bar e ristoranti

Commercio, confermata possibilità di incremento del 60%. Assessore Pesciatini: "Continua la nostra attenzione nei confronti delle categorie economiche che hanno subito danni a seguito...

Finale da urlo per Pinocchio in Strada: i 4 momenti clou

Ben quattro esibizioni lungo la Tosco Romagnola a San Miniato Basso nel 'finale di stagione'. "Per quanta strada ancora c'è da fare, amerai il finale"...

Tre giorni di festa con “Ponsacco Street Festival Rock&Blues” e “Bluesacco”

Ponsacco. Da giovedì 30 giugno a sabato 2 luglio musica e street food protagonisti nelle strade del centro storico. Musica, street food e mercatino vintage:...

Ztl al villaggio scolastico di Pontedera: tutte le info

Durante la fase sperimentale non verranno emesse sanzioni di alcun tipo. I varchi elettronici nella ZTL Villaggio Scolastico di Pontedera saranno in funzione in fase...

Multe per chi non accetta il bancomat dal 30 giugno: “Inaccettabile”

Le dichiarazioni del direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli e del presidente Fipe Confcommercio Pisa Alessandro Trolese. "Nel pieno di una tempesta che dall'inizio dell'anno...

Codice giallo per piogge e temporali fino alla mezzanotte di oggi

I temporali potranno essere più intensi in particolare nelle zone del Nord-ovest. Le condizioni di instabilità dovute al flusso di aria fresca proveniente da Nord...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

Muore stimata infermiera “innamorata del suo lavoro”

E' venuta a mancare ieri l'infermiera Sonia Buglioni: lavorava in Emodialisi all'Ospedale Lotti di Pontedera.  Con queste parole, il sindacato delle professioni infermieristiche NurSind Pisa annuncia...

Muore a 35 anni nello schianto frontale con un’altra auto

L'incidente stradale mortale è avvenuto al confine tra i comuni di Fucecchio, Altopascio e Castelfranco di Sotto poco prima delle 19. Ieri, poco prima delle...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Cade in zona impervia dalle due ruote: interviene Pegaso

L’incidente nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 23 giugno: la caduta da una bici o da una moto in una zona impervia, attivato l’elisoccorso. SAN...