5 C
Pisa
domenica 18 Aprile 2021

Domani sciopero nazionale della scuola

TOSCANA, Per la giornata di domani 1 marzo la scuola ha organizzato uno sciopero per protestare contro il possibile prolungamento dell’anno scolastico fino al 30 giugno.

Come già riportato da VTrend il nuovo ministro dell’Istruzione Bianchi ha annunciato la sua intenzione di prolungare il calendario scolastico. In una situazione ordinaria sono le regioni che decidono in merito al calendario scolastico, tuttavia siamo in una situazione straordinario così il ministro Bianchi si sta confrontando da giorni con le Regioni per trovare un giusto accordo. Per adesso la decisione non è stata ancora presa, soprattutto se consideriamo che la scuola secondaria di primo e di secondo grado per le quali è già stata fissata la data per gli esami di fine ciclo: esame di maturità e terza media, perciò un eventuale prolungamento del calendario riguarderebbe soltanto la scuola primaria.

Insieme agli studenti anche presidi e docenti parteciperanno allo sciopero di domani, non parteciperà invece il personale ATA. Lo sciopero è stato indetto dall’organizzazione sindacale SISA, Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente, che ha scritto nel comunicato ufficiale: “Siamo contrari alle politiche di stampo liberista” , “ad un prolungamento arbitrario delle lezioni”, un’ipotesi portata avanti da un governo che ha “deciso a disconoscere la DAD realizzata con enormi sacrifici di docenti e studenti, prolungando arbitrariamente le lezioni al 30 giugno”.

 

 

 

 

Ultime Notizie

Cascina, “Se davvero fosse un gioco” il progetto contro il gioco d’azzardo delle scuole

CASCINA. Prosegue il progetto dal titolo “Se davvero fosse un gioco”, organizzato dall’Associazione “Le Fionde ODV” e diretto alle classi delle scuole secondarie di...

Capannoli: si torna a camminare e pedalare in libertà

CAPANNOLI. Da oggi 18 aprile, e ogni domenica sarà attiva la pedonalizzazione di via del Fanfani. Sarà possibile camminare e pedalare liberamente dalle ore 14.30...

La richiesta: “Comando della Polizia Municipale in Piazza della Stazione”

PONTEDERA. Nelle ultime settimane il quartiere della stazione di Pontedera è stato luogo di spiacevoli eventi. L'ultimo ieri pomeriggio un'anziana è stata aggredita davanti ad...

S. Maria a Monte, nuovi casi in calo ma non abbassare la guardia

SANTA MARIA A MONTE. L'aggiornamento della sindaca di Santa Maria a Monte in merito alla situazione epidemiologica sul territorio comunale. Il Comune di Santa Maria...

Il centro vaccinale a Pontedera è pronto a somministrare oltre mille dosi al giorno

PONTEDERA. Oggi si è tenuta l'inaugurazione dell'hub a Pontedera, situato in Piazza del Mercato, adiacente al Cineplex. Presenti Giani, l'assessore Bezzini e molti sindaci...

Valdera e Pisa, 62 nuovi casi positivi

COVID-19. Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 17 aprile, sono 314. A PISA: 36 nuovi casi positivi, di cui: Calci 2, Cascina 9,...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Vaccino Moderna, agende aperte dalle ore 19 di oggi 23 marzo

TOSCANA. Le persone con elevata fragilità (estremamente vulnerabili e/o con disabilità gravi), che abbiano già effettuato la registrazione, potranno prenotare il vaccino a partire...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...