Cascina, la lista di Rollo presenta la mozione per le illuminazioni natalizie a carico del Comune

CASCINA. Il gruppo “Valori e Impegno Civico Dario Rollo”, guidato da Dario Rollo e Lorenzo Peluso, ha depositato una mozione nella quale si chiede che per il prossimo ed imminente periodo natalizio vengano illuminate, come avvenuto lo scorso anno, gran parte delle località di Cascina e non solo il centro storico e che le spese siano a carico del comune.

Lo scopo è quello di valorizzare e promuovere tutte le frazioni, arricchendo così il calore e l’atmosfera del Natale. Durante le feste natalizie infatti, tutte le città tendono a dare di sé l’immagine migliore e più accattivante e le luminarie costituiscono tradizionalmente parte del decoro urbano arricchendone l’impatto scenografico e diventando un fattore attrattivo e di immagine, sia nei confronti dei residenti che dei visitatori e dei turisti. Inoltre le luminarie rappresentano una tradizione per il periodo natalizio e rendono il periodo di avvicinamento al Santo Natale un momento accogliente e di festa e che le imminenti festività natalizie non saranno come quelle degli anni passati considerato che la pandemia da Covid-19 ha stravolto le nostre tradizioni e che molto probabilmente vi saranno ancora forti restrizioni.

I consiglieri Rollo e Peluso continuano che: “Per tale motivo è compito del Comune essere ancora più vicino ai cittadini e avere a cuore le nostre tradizioni, in particolare in periodi emergenziali come quello che stiamo attraversando, ed è necessario continuare l’azione di valorizzazione e promozione del territorio, sia del centro storico che di tutte le frazioni, arricchendo così il calore e l’atmosfera del Natale, e aiutare economicamente le attività commerciali e artigianali presenti offrendo a tutti una “Cascina natalizia”, soprattutto a fronte delle difficoltà di quest’anno. La nostra richiesta - precisano - pertanto è quella di sostenere economicamente ed interamente la spesa necessaria per l’allestimento dell’illuminazione e delle scenografie per tutte le festività natalizie 2020/2021 e che siano installate il prima possibile, far predisporre un progetto che possa creare un’uniformità scenica tale da far risultare ancora più suggestiva ed accogliente tutta la città di Cascina, ed avere un impatto visivo che possa creare un’atmosfera natalizia omogenea sul territorio, prevedere l’intervento non solo per il centro storico, ma per gran parte del territorio cascinese e che possa comprendere, oltre che corso Matteotti e piazza dei Caduti, anche viale Comaschi, via della Repubblica, via della Pace, il tratto della Tosco Romagnola a San Benedetto, San Frediano, a Navacchio/Casciavola e a Titignano, il centro di Latignano e parte della zona nell’ansa dell’Arno individuando inoltre alcune piazze della città per installare anche alberi illuminati e decori con simboli natalizi. Infine coinvolgere tutte le associazioni di categoria e gli operatori interessati per verificare la volontà e disponibilità a partecipare all’organizzazione dell’intervento. Ci auspichiamo quindi che la maggioranza sappia cogliere al volo quest’opportunità in un momento che dovrà essere di unità e non di scontro." – concludono i consiglieri comunali.

 

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It