La Rossa in festa, il programma dei due giorni per il tesseramento

PERIGNANO. Due giorni di tesseramento, due giorni di festa “in rosso”, in una versione naturalmente a prova di Covid.

Questo ciò che l’associazione La Rossa, affiliata Arci, ha in serbo per sabato e domenica 3 e 4 ottobre allo spazio Pertini, a Perignano, dove tradizionalmente si tiene il festival in estate, quest’anno saltato a causa dell’emergenza sanitaria. Due giorni in cui si alterneranno momenti di dibattito politico, buona musica e buon cibo, in un’edizione che l’associazione ha voluto dedicare a Pietro Martino, storico militante politico e volontario scomparso in un brutto incidente stradale lo scorso 10 settembre clicca qui.

SABATO 3 OTTOBRE
Si comincia sabato pomeriggio, alle ore 17, con un incontro a tema "Lavoro, economia e società ai tempi del Covid-19", con analisi, proposte dal basso, esperienze di resistenza urbana e sui luoghi di lavoro. Interverranno per l'occasione esponenti delle associazioni Settembre Rosso di Empoli, Notti Rosse di Casalgrande (RE), Archivi della Resistenza di Fosdinovo (MS). Riscatto Pisa, delegati Piaggio sospesi dalla Fiom, Comitato Operaio Piaggio, oltre ad esponenti pisani di Usb, Cobas, Cub e Sgb.

Alle ore 20 cena nello spazio coperto a cura del ristorante "Sto da Bio”, con possibilità di scegliere fra menù "mediterraneo", con riso, torretta di panella pomodoro melanzana e pesto, saccottino besciamella e funghi, patata al forno con maionese alle carote, verdure saltate e dolce o menù "sapori dal mondo" con cous cous, dahl di lenticchie rosse, samosa, verdure saltate alla salsa di anacardi, bocconcini di ceci alla paprika e dolce. Menù bambini: pasta al pomodoro, burger beyond the meet, crudité di verdure, maionese fatta in casa.

Dopo cena, alle ore 21,30, si terrà lo spettacolo "Quando accadrà dunque", lettura a cinque voci del gruppo di cultura operaia "Officina 24", liberamente tratto dal diario di Giuseppe Dozzo, operaio FIAT negli anni '50. Alle ore 23 Lalice dj-set.

Banner Ottica Bianchi Dentro Articolo 00

DOMENICA 4 OTTOBRE
L'attualissima questione ambientale domina il dibattito politico della domenica, con un incontro alle ore 12 dedicato a "Lo sfruttamento dell'ambiente", in cui si proverà a fare il punto sulle battaglie ecologiche e ambientaliste globali e territoriali. Interverranno esponenti dei comitati del NO alla riapertura della vicina discarica della Grillaia (Chianni) e all'Asse di penetrazione Versilia, oltre a militanti di Friday For Future.

Alle ore 13 pranzo rosso a cura dell'associazione con lasagne zucchine e scamorza, tagliata di manzo con rucola grana e pomodorini, verdure grigliate, crostata. Alternativa vegetariana: torta salata alle verdure, uova e formaggio.

Alle ore 15 assemblea dei soci con resoconto iniziative e attività dell'anno 2020 e proposte per il futuro. Alle ore 17,30 concerto di Jeremias Cornejo, cantante dei SuRealistas, dedicato alle canzoni militanti dell'America Latina. A seguire aperitivo popolare e chiusura della festa.

La

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It