24 C
Pisa
lunedì 21 Giugno 2021

Capannoli si tinge di rosa per celebrare lo storico trionfo al Giro d’Italia

CAPANNOLI. L’estate comincia in anticipo a Capannoli e Santo Pietro Belvedere, con le iniziative “Capannoli si tinge di rosa” e “Blogging Events”, organizzate dal Centro Commerciale Naturale Vivi Capannoli e Santo Pietro insieme a Confcommercio Provincia di Pisa e con la collaborazione del Comune di Capannoli.

Il primo appuntamento, “Capannoli si tinge di rosa”, vuole ricordare un avvenimento storico per il paese: il 50esimo anniversario della vittoria del Giro d’Italia da parte della Ferretti Cucine, la squadra di ciclismo capannolese che nel 1971 conquistò il Giro grazie alla maglia rosa del ciclista svedese Gosta Pettersson. Per l’occasione, da mercoledì 9 giugno i commercianti di Capannoli e Santo Pietro allestiranno le vetrine di negozi e botteghe con decorazioni a tema. Le tre migliori vetrine verranno decretate dai bloggers che sabato 12 giugno saranno protagoniste di “Blogging Events”.

“Inizia in percorso che inaugura una serie di eventi sul nostro territorio e che allo stesso tempo celebra un momento storico per Capannoli, molto sentito dai cittadini, come la vittoria del Giro d’Italia del 1971, che verrà omaggiato grazie alla passione e all’impegno dei commercianti” afferma la sindaca di Capannoli Arianna Cecchini.

“Le iniziative che vedono protagonisti attività e negozi e la scelta di affidarsi alla creatività dei commercianti sono la conferma diretta di come il tessuto commerciale sia fondamentale per città e borghi del territorio e decisivo per celebrare nel migliore dei modi questo evento così importante” dichiara il responsabile sindacale di Confcommercio Provincia di Pisa Alessio Giovarruscio. “Ci sono tutte le premesse perché Capannoli in Rosa possa diventare in prospettiva un appuntamento fisso e strutturato sul territorio”.

La presidente del Centro Commerciale Naturale Vivi Capannoli Santo Pietro Silvia Rocchi illustra le due iniziative. “In Capannoli si tinge di rosa per tutto il mese di giugno i commercianti di Capannoli allestiranno vetrine di negozi e botteghe con decorazioni di colore rosa e installazioni che avranno come protagonisti la bici e il Giro d’Italia, oltre al materiale messo a disposizione per l’occasione dalle associazioni ciclistiche del territorio. Sabato i bloggers visiteranno i negozi e le vetrine e giudicheranno le tre vetrine più belle per mettere un po’ di pepe su questa competizione”.

“I commercianti che vorranno installare il materiale in negozio potranno rivolgersi alle nostre associazioni” dicono Paolo Cecconi e Giacomo Tognini, rappresentanti rispettivamente dell’Associazione Ciclistica Capannolese e l’Unione Ciclistica Alta Valdera Santo Pietro Belvedere. “Nei limiti delle nostre possibilità mettiamo a disposizione materiale fotografico dell’epoca, bici e magliette, che siamo sicuri contribuiranno a rendere bello e suggestiva la rievocazione di un momento storico per il nostro paese”.

A “Capannoli si tinge di rosa” si lega la seconda iniziativa: “Blogging Events”, il primo di quattro appuntamenti che prenderanno il via sabato 12 giugno e proseguiranno fino a dicembre. Protagonisti alcuni tra i migliori blogger e influencer di tutta la Toscana, che racconteranno sui siti web e canali social specializzati le bellezze storiche e paesaggistiche del territorio, promuovendo i luoghi più suggestivi e le attività commerciali di Capannoli e Santo Pietro Belvedere.

Nel primo appuntamento di sabato, insieme all’ideatrice del format “Blogging Breakfast”, Silvia Ceriegi (www.trippando.it), ci saranno i blogger Luca Cantone (www.largobaleno.it), Elisa Caniparoli (www.versiliainpentola.com), Ylenia Cecchetti (www.storiealcheckin.com), Cecilia Mazzei (www.mammeincucinaedintorni.it) e Olga Zayats (www.ioetoscana.com) visiteranno Capannoli e Santo Pietro Belvedere in bicicletta con un inedito giro tra le vetrine in rosa e decreteranno le vincitrici.

Ultime Notizie

Rientro anticipato dal mare, gioca l’Italia: c’è chi chiede il maxi schermo a Ginestra

Il richiamo della Nazionale di Calcio italiana è più forte dell'ultimo scampolo di mare, tanto che si stanno già registrando incolonnamenti.In questi minuti si...

Covid a Pisa, Volterra e Valdera: domenica 26 giugno solo 6 casi

Le anticipazioni parziali sono giunte questa mattina grazie al presidente della Regione Toscana, di seguito riportiamo il dettaglio di quanto emerso nelle ultime 24...

Covid-19 in Toscana: il bollettino di oggi, domenica 20 giugno

COVID.19. 55 nuovi casi, età media 37 anni. I decessi sono 5. Questa l'estrema sintesi del bollettino sanitario diramato oggi, domenica 20 giugno, da...

Mezzi pubblici, capienza fino all’80 per cento. Al via lunedì

L'assessore ai trasporti Stefano Baccelli aggiorna sulla questione trasporti pubblici e annuncia:Da lunedì, con l’entrata della Toscana in zona bianca la capienza massima sui...

Addio al cavaliere Arzilli, storico ristoratore e ambasciatore del tartufo nel mondo

La città della Rocca piange la scomparsa di Dino Arzilli, patron e chef del ristorante Genovini.Se ne va l’uomo che ha portato i sapori...

In arrivo 15 attraversamenti pedonali luminosi

CASCINA. Fase conclusiva per altri quindici attraversamenti pedonali luminosi in varie frazioni del Comune. Uno strumento per far crescere la sicurezza stradale, in particolare...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...