28.9 C
Pisa
mercoledì 23 Giugno 2021

Cancellata la sanzione alla Bottega del Gusto. “Una vittoria del buon senso”

MONTOPOLI. Cancellata la sanzione alla Bottega del Gusto. “Una vittoria del buon senso”.

“Una vittoria del buon senso – riporta il comunicato – contro un provvedimento che colpiva in modo ingiusto e spropositato un’attività commerciale che non aveva violato alcuna regola”. Esprime tutta la sua soddisfazione il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli dopo la sentenza del Giudice di Pace di San Miniato che annulla la sanzione che condannava l’attività di piazza San Michele, a Montopoli, a pagare una multa di 409 euro, per una vicenda che risale al primo lockdown del marzo 2020.

La Bottega del Gusto era stata sanzionata causa somministrazione di un caffè e alcune birre. “Ma una chiara situazione contingente, come ha poi dimostrato la sentenza, era stata punita con una multa e la chiusura dell’attività per cinque giorni, senza tenere minimamente conto della buona fede del personale del locale. La nostra associazione si era attivata immediatamente, sia scrivendo al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese che presentando ricorso, attraverso i legali Giuseppe Bonicoli e Alessandro Ippolito, chiedendo la cancellazione del provvedimento. La giustizia ci ha dato ragione, come dimostra l’annullamento della sanzione e la condanna della Prefettura a farsi carico delle spese di procedura”.

Dopo sei mesi la sentenza che aspettavamo ha dimostrato come non ci sia stata né somministrazione all’interno dell’attività né qualsivoglia assembramento, rivelando tutta l’infondatezza di un provvedimento che, in un periodo drammatico per le attività commerciali, colpiva in modo davvero esagerato la Bottega del Gusto, privando tra l’altro per alcuni giorni il paese di un vero punto di riferimento per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità, come pane, frutta e latte”.

Siamo convinti sostenitori e promotori del rispetto delle regole, anche di quelle talvolta assurde e difficilmente accettabili” afferma Pieragnoli. “Ma in un momento come questo, dove la crisi economica causata dalla pandemia mette a rischio la sopravvivenza stessa delle imprese, anche le autorità competenti dovrebbero agire con il massimo buon senso nel valutare le situazioni delle singole imprese”.

Ultime Notizie

Sventrato camper in FiPiLi: coda chilometrica a Pontedera

FiPiLi non c'è pace: entri e non sai quando esci, ancora un grave incidente sulla grande arteria regionale.Ad essere coinvolti questa volta sono stati...

Al Teatro Era in scena Luca Zingaretti

PONTEDERA. Domenica 27 giugno, alle 21:30, Luca Zingaretti inaugura la III edizione del FestiValdera, intitolata Poco più che persone, con la prima nazionale del...

Torna la Mostra Mercato dell’Antiquariato a Bientina

BIENTINA. La Mostra Mercato dell’Antiquariato riprenderà regolarmente in Piazza dei Borghi a partire dall’edizione di Giugno 2021.Come sempre, la rassegna si svolgerà ogni quarta...

Servizio Civile, terminata la formazione specifica sui progetti “Info Salute Toscana Nord Ovest” e “Informa Elba”

È terminata nei giorni scorsi la formazione specifica per gli operatori di servizio civile universale Anpas Toscana impegnati sui progetti “Info salute Toscana nord...

Ancora un incidente in FiPiLi, coda in aumento in direzione mare

Calda la temperatura ed ancora una volta calda la strada di grande comunicazione. Ancora un incidente sta creando seri problemi alla circolazione degli automobilisti in...

Vicopisano, modifiche della viabilità tra viale Diaz e via Fermi

VICOPISANO. Da oggi in vigore, le modifiche alla viabilità tra Viale Diaz e il ponticello all'intersezione con Via Fermi.In seguito alle verifiche tecniche, effettuate...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...