''Geofor, un servizio non svolto a dovere'': interviene il centrodestra di Calcinaia

CALCINAIA. Vi abbiamo parlato proprio in questi giorni (QUI) della questione disservizi da parte di Geofor. 

Numerosi sono stati gli interventi e le lamentele raccolte, tra queste quelle del centrodestra all’opposizione al Comune di Calcinaia, che ha presentato un’interpellanza per poter fare chiarezza sui recenti disservizi avvenuti nel servizio del ritiro porta a porta. 

I tre intervenuti del centrodestra chiedono al sindaco, Cristiano Alderigi, di informare la popolazione riguardo le scelte future che l'amministrazione vorrà intraprendere per garantire il regolare e corretto svolgimento del servizio. Questi disservizi si erano già palesati in precedenza alle varie approvazioni di questi statuti, ma nell’ultimo mese si sono intensificati aumentando di settimana in settimana. 

“La nostra interpellanza, a fronte di ciò, va a ribadire all’amministrazione come questi disservizi sono stati causati dopo l’approvazione degli statuti. Domani, quando ci sarà il monopolio, questi aumenteranno” - dicono. 

Dal centrodestra ricordano inoltre come nel loro programma elettorale vi fu la proposta di un "cambio di passo" per questo importante servizio, che l'attuale amministrazione però non ha fatto e non intende certo fare, vista l’approvazione del suddetto statuto per il gestore unico, Geofor - Reti Ambiente. 

“Purtroppo, come sempre, chi ci rimette sono i cittadini, che stanno pagando per un servizio che non viene svolto "a dovere”.” - concludono. 

 

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It