Calcinaia: l'aggiornamento Covid-19 del Sindaco Cristiano Alderigi

CALCINAIA. Il Sindaco Cristiano Alderigi torna ad aggiornare i cittadini sulla situazione Covid-19 del territorio comunale di Calcinaia.

"Il virus Covid-19 continua a circolare anche nel nostro territorio. Per questo motivo - si riporta in una nota comunale - riteniamo sia opportuno informare settimanalmente la cittadinanza sull’andamento del numero di contagi registrati nel Comune di Calcinaia.
Da questo punto di vista ci preme informare la popolazione che alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre, si registrano complessivamente 20 cittadini positivi al tampone. Un numero raddoppiato rispetto alla scorsa settimana. E' molto utile inoltre far notare che il virus si è diffuso in ambito familiare, ovvero che alcuni positivi hanno contagiato chi gli stava accanto sottolo stesso tetto.
Fortunatamente nessuno dei positivi è ricoverato in ospedale, 19 cittadini che hanno contratto il virus si trovano in isolamento domiciliare, mentre uno è ospitato in un albergo sanitario
Per le persone in isolamento è stato attivato il servizio personalizzato di ritiro dei rifiuti a domicilio".

"E’ molto importante in questa fase, in cui le scuole sono state riapertee con tutte le cautele del caso, cercare di osservare le solite fondamentali regole per evitare una nuova diffusione del contagio e per evitare il pericolo di infettare o essere infettati. E' fondamentale quindi utilizzare ogni accorgimento e prestare attenzione alle disposizioni impartite dal Governo, dalla Regione e dal Comune".
"Si ricorda infine a tutti i cittadini - riporta il documento comunale - che la quarantena è una misura cautelativa disposta dalla ASL a persone sane che sono state a contatto con un caso di positività, per cui non è assolutamente vero che chi si trova in quarantena abbia contratto il virus.
Ci preme inoltre evidenziare - prosegue il documento comunale - come dal 13 Ottobre sia obbligatorio l'uso della mascherina anche all'aperto e sia fatto divieto di assembramenti. Misure di prevenzione e sicurezza come il distanziamento sociale e l'igienizzazione delle mani restono sempre le più valide precauzioni da utilizzare per impedire al virus di diffondersi.
Ogni altro aggiornamento utile sarà tempestivamente fornito sul sito istituzionale e sui canali ufficiali dell’ente. Il sindaco conclude: "La raccomandazione è quella di rispettare scrupolosamente le indicazioni forniteci dall’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio unite all’utilizzo delle mascherine, al distanziamento fisico e al lavaggio delle mani".

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It