21.6 C
Pisa
venerdì 6 Agosto 2021

“Bo'”, il teatro diventa la favola di Peter

SANTA MARIA A MONTE. Giovanni Boccaccio comincia la stesura del suo capolavoro, il Decameron, a pochissima distanza dalla grave epidemia di  peste che devastò l’ Europa nel Trecento, intorno al 1349, continuando il lavoro di scrittura fino al 1353.  È considerata una delle opere più importanti della letteratura del Trecento europeo. Tradotto in poche parole “isolamento”, solito concetto Covid-19. Alla luce di questi bui momenti la luce della mente umana non si spegna e crea le sue opere, ieri come oggi

 Per carità nessuna analogia con il “nobil Decameron”, ma lo spirito è quello. Sarà il tempo a decidere  il merito di ciò che virtualmente si sta mettendo online.

Tutto nasce a Santa Maria a Monte. ll personaggio di Peter nasce alla fine del 2017 con lo spettacolo “Peter Pan: 5 Regole e 1/2 per essere Felici”, una produzione inedita del Teatro di Bo’ con Mattia Pagni e la voce di Lavinia Ciabattini per la regia di Franco Di Corcia jr. Lo spettacolo, rivolto ai bambini ma che sa far sognare anche i “grandi”, racconta dell’improbabile incontro tra Peter Pan e Artur, un adulto che ha dovuto nascondere il bambino che è in lui rinunciando alla sua felicità, un incontro per riscoprire ed imparare insieme che per essere felici bastano poche regole: cinque e mezzo per l’esattezza.

Lo spettacolo ha fin da subito riscosso l’affetto del pubblico e da allora è un appuntamento fisso nella programmazione dedicata ai bambini del Teatro di Bo’ andando in scena sia in pomeridiana che in matinée per gli alunni delle scuole del territorio.

Con la chiusura dei Teatri abbiamo deciso – ci dicono dal Teatro di Bo’ di portare il personaggio di Peter Pan dal palco allo schermo con l’appuntamento “Le Favole di Peter Pan!” inserito nella programmazione di eventi online promossi del Comune di Santa Maria a Monte nel progetto “La Finestra di Fronte”.
Negli appuntamenti, in onda il Lunedì e il Giovedì alle 16.30 sulla pagina facebook del Teatro di Bo’, Peter insieme a Mattia aprono virtualmente la finestra della propria casa per portare ai bambini favole, racconti e fantasia. Oltre a questo ogni venerdì alle 17.00 lanciano una diretta per rispondere alle domande dei bambini e giocare insieme ricordando a tutti che per superare ogni difficoltà basta un po’ di fantasia.

Gli episodi possono essere rivisti in ogni momento sulla pagina facebook del Teatro di Bo’ o nell’apposita playlist del nostro canale YouTub, accedi cliccando qui

Ultime Notizie

Studente carbonizzato: nessuna lesione sul corpo

L'esame autoptico sul corpo carbonizzato di Francesco Pantaleo (leggi) era iniziato nella giornata di martedì 6 luglio."L'autopsia ha confermato che il cadavere non presenta...

Donare è vita: in campo la Nazionale Trapiantati, le vecchie glorie di Fornacette e operatori sanitari

FORNACETTE. L'appuntamento è fissato per sabato 25 settembre al 'Piero Masoni'. 'Donare è Vita', questo il titolo dell'iniziativa solidale, ha lo scopo di sensibilizzare...

Coniugi litigano in auto, lui la spinge giù dall’auto

Non mettere il dito tra moglie e marito, diventa discutibile quando durante un litigio in auto e lui su tutte le furie decide di...

Salici e Bellaria diventano ”i parchi dello sport”: tutte le novità

Pontedera tra i primi comuni ammessi ai contributi per l’allestimento di nuove aree fitness nel parco dei Salici e della Bellaria.Il Comune di Pontedera...

Violenze negli ospedali, a proteggere il personale sanitario arriva il dispositivo anti-aggressione

Arriva nell'AUSL Toscana nord ovest "Mydasoli", un dispositivo per garantire la sicurezza di medici, infermieri e operatori sanitari toscani.Un sistema di allarme sonoro da...

Terricciola SiCura: “Giardino comunale ostaggio dei vandali, è una situazione inaccettabile”

Aggressione inaudita nel giardino comunale di Terricciola, dove ignoti se la sono presa contro un tendone comunale adibito alle feste paesane.Sulla questione interviene il...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Studente dell’università di Pisa sparito nel nulla, il padre: “Aiutatemi a trovarlo”

PISA. Francesco Pantaleo, studente di ingegneria informatica all'Università di Pisa, ha fatto perdere le sue tracce da sabato 24 luglio. Il giovane è uscito...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Sport e associazionismo in lutto, Santa Maria a Monte piange Rossano Lazzerini

SANTA MARIA A MONTE. Se ne è andato a 67 anni a causa di un male incurabile, Rossano Lazzerini.  Originario di San Giovanni alla Vena,...